Opera artistica sul tema “La Grande Guerra”

1914-1918 La Grande Guerra. Abbiamo voluto con questo progetto celebrare il centenario della Prima Guerra Mondiale. Dopo i primi contatti intercorsi tra la Presidente della sezione di Parma, Spocci e l’Insegnante di Educazione artistica dell’Istituto Comprensivo di Torrile Prof.ssa Sghia, è scaturito il grande interesse a promuovere tra gli Studenti un nuovo modo di avvicinarsi alla memoria degli avvenimenti storici di quell’epoca. Creare un’opera artistica a completamento del percorso educativo scolastico.

Due ragazze si sono proposte ed hanno voluto cimentarsi in questo cammino elaborando quest’opera su due tele. Il soggetto, i due soldati dipinti con il colore nero della guerra su un fondo colore arancio e giallo, colori della speranza; presente l’aeroplano innovazione tecnologica della Prima Guerra Mondiale.

    Abbiamo voluto anche ricordare che la sera del 17 aprile 1917 presso l’Università Popolare di Parma si erano dati convegno coloro che avevano ubbidito, coloro che con le ferite ancora aperte spinti da sentimenti di fraternità e di desiderio di solidarietà vollero costituire un’Associazione fra Mutilati, Invalidi e Vedove di Guerra. Quando la fiducia della vittoria stava impallidendo, quando s’intravedevano i segni di uno sfacelo di cui si vedeva l’inizio e non si prevedeva la fine, quando la guerra aveva distrutto i corpi ma non le anime, ecco riaccendersi l’imbattibile arma della volontà e del coraggio dello spirito. Quella spinta che mosse i Mutilati di Parma a trovare in quel 17 aprile la Legge e le Tavole di quella che poi divenne la grande Associazione Nazionale in cui chiaro è, il bisogno di difendere la dignità del sacrificio compiuto per la Patria e la memoria dei compagni che erano caduti.

    Contenuto non disponibile
    Leggi il banner e consenti i cookie cliccando qui oppure “Accetto” nel banner”